7 motivi di insuccesso di una landing page

dadi7 motivi di insuccesso di una landing page sono elencati qui sotto: ogni campagna è una storia a sé e ha bisogno di una landing page diversa in base al suo scopo, ma ecco quali sono i motivi più comuni dell’insuccesso di una landing page.

1 – Le landing page devono essere chiare, organizzate, semplici da capire. Le pagine che distraggono o confondono non sono molto efficaci perché il tuo pubblico non capirà neanche come rispondere, o se ne sentirà sopraffatto e le abbandonerà.

2 – Lo scopo di una landing page è quello di incoraggiare i visitatori a rispondere a una call to action. I tuoi visitatori devono sapere immediatamente dopo il caricamento della pagina cosa fare, non devono essere dubbiosi su cosa fare per aderire alla tua offerta  o confondersi sulle azioni da compiere.

3 – Quando strutturi una landing page, è importante che il contenuto sia familiare all’utente e che includa informazioni e fatti che lo influenzino a riempire il tuo form o a rispondere alle tue call to action.

4 – Un motivo semplice per il quale le tue landing page non funzionano potrebbe essere che i vantaggi della tua offerta non sono chiari. Forse il tuo target non considera la tua offerta così interessante, forse è sbagliata per il tuo mercato o forse stai targetizzando in modo sbagliato le persone. Avere la giusta offerta e la giusta audience può essere l’elemento discriminante tra una landing page efficace e un’altra inefficace.

5 – Le recensioni dei clienti, la presenza di testimonial e l’inserimento di prove “evidenti” della qualità della tua offerta sono strumenti efficaci. Se la tua landing page non ne ha, potrebbe non essere efficace come dovrebbe essere. Puoi usare le recensioni dei tuoi clienti passati o presenti, o anche statistiche e fatti che testimoniano i risultati ottenuti, meglio ovviamente se si tratta di fatti significativi e convincenti.

6 – Alcune persone sono restie nel fornire informazioni personali dettagliate come il numero di telefono o l‘indirizzo. È meglio semplificare e snellire i form, chiedendo solo le informazioni strettamente necessarie.

7 – Idealmente, la tua landing page dovrebbe avere solo pochi links, tutti indirizzati alle call to action. Ad esempio, potresti avere un pulsante Submit, o Compra adesso, o Accedi e il link dove le persone possono cliccare per avere più informazioni. Pochi link renderanno la tua landing page più concisa e meno caotica, dunque più efficace.

Cos’altro aggiungeresti a questi 7 motivi di insuccesso delle landing page tradotti liberamente da BigFoot digital?