EMarketer: qual è la crescita dei social media nel mondo?

Il centro della crescita dei social media nel mondo e della loro utenza non si trova più in Nord America o Europa occidentale, come sottolinea l’articolo di eMarketer “Is Your Social Media Strategy Global?”.

I marketer delle multinazionali hanno rafforzato la loro impronta globale consentendo agli uffici regionali di creare le loro pagine e i loro account” dice Debra Aho Williamson, analista di eMarketer e autrice del nuovo rapporto “Social Media in the Marketing Mix: Managing Global Expansion”. Molti stanno però scoprendo solo adesso di aver bisogno di un approccio più organizzato per controllare un portfolio che continua a incrementare in termini di crescita dei social media e del loro utilizzo. I marketer che gestiscono la strategia sui social media necessitano quindi di un piano di gestione del management a livello globale.

Con la crescita dei social media, che aumenta rapidamente in tutto il mondo, i modelli strategici di utilizzo del Nord America e dell’Europa Occidentale risultano ormai maturi. I mercati interessanti ai quali guardare nei prossimi anni sono situati in Asia-Pacifico, America Latina, Medio Oriente e Africa, Europa dell’Est.

Crescita dell'utenza dei social media nel mondo

 

Ad esempio, come mostra il grafico sopra, insieme il Medio Oriente e l’Africa hanno registrato un aumento della crescita dei social media del 33,9% di utenti nel 2011, mentre la popolazione di utenti nell’area Asia-Pacifico è cresciuta del 27,5%. Entrambe le regioni continueranno a guadagnare incrementi a due cifre fino al 2014. Per contro, il tasso di crescita dei social media del Nord America è stato solo del 9,5% nel 2011 e dovrebbe scendere al 4% entro il 2014.
Per quanto riguarda L’Europa occidentale, la crescita dei social media è stata del 18,1%. È interessante però rilevare che nel 2011 l’Italia si è trovata in testa a tutti gli altri paesi europei, con un tasso di crescita dei social media del 27,1%, mentre in fondo alla classifica era situata l’Inghilterra, con il 9,9%.

Nei mercati in via di sviluppo, i brand hanno l’opportunità di utilizzare la strategia che hanno imparato nei loro paesi d’origine per creare programmi di social media marketing più intelligenti e efficaci, adattabili anche per i modelli di utilizzo locali, come l’accesso ai social network tramite smartphone. I paesi con il più alto tasso di crescita dei social media in termini di rapidità – India e Indonesia, che superano il 51% – sono gli stessi che stanno sperimentando una rapida trasformazione economica.

Il report completo “Social Media in the Marketing Mix: Managing Global Expansion” è disponibile solo per gli abbonati su eMarketer, mentre l’articolo originario “Is Your Social Media Strategy Global”?, dal quale ho tradotto liberamente questo post, si trova qui.