Pillole di web formattazione for dummies

Se stai cercando informazioni sulla formattazione di un testo sul web, potresti trovare utili alcune nozioni basilari che ho stilato di seguito. Queste pillole per dummies sono tratte dal secondo volume delle edizioni pocket della Apogeo, Web usability 2.0 – L’usabilità che conta.

Uno dei primi dubbi di chi scrive su un blog, ad esempio, riguarda la scelta del font da utilizzare e le dimensioni.  Poiché il testo a bastoni risulta molto più leggibile sullo schermo (l’esatto opposto vale per la stampa), uno dei caratteri migliori è il Verdana, mentre i punti dovrebbero variare tra i 10 e i 12 punti.

Da evitare: accostamenti cromatici azzardati (il migliore rimane sempre il classico nero su bianco), il testo scorrevole, il maiuscolo ed il testo grafico.

Secondo Nielsen e Loranger un sito che si basa solo sulla grafica è da sconfessare per almeno due ottime ragioni:

  1. la grafica aumenta le dimensioni dei file, quindi anche il tempo di caricamento delle pagine. Mezzo mondo, però, utilizza ancora connessioni lente.
  2. il testo grafico viene considerato come immagine: non appare sui motori di ricerca e non si può ingrandire.

Queste norme ovviamente non vanno vissute pedissequamente, ma vanno reinterpretate in base alle esigenze ed alle caratteristiche dell’utenza target.

Giocare con gli attributi (dimensione, testo, colore) aiuta a sottolineare le cose che si vogliono mettere in risalto, ma l’importante è non esagerare. Gli elementi importanti della pagina dovrebbero essere evidenziati anche quando la pagina viene visualizzata in scala di grigi, quindi per distinguere informazioni diverse conviene non affidarsi solo al colore.

Se lo spazio è un problema, per prima cosa devi cercare di ridurre il testo. Se la leggibilità viene compromessa, è meglio spostare il testo meno importante su pagine secondarie, raggiungibili via link. Gli autori del libro suggeriscono anche di utilizzare un corpo più piccolo nelle aree che i lettori di solito ignorano (termini di utilizzo, copyright, partner e affiliati, note legali).

Consiglio a chi sia interessato ad approfondire anche di fare un salto su Il mestiere di scrivere.

  • http://www.ultimociak.com maurizio

    Salve, innanzitutto complimenti per il sito, volevo scrivere per farle conoscere il nostro nuovo sito http://www.ultimociak.com, un spazio di cinema.
    Saremmo lieti se volesse fare uno scambio di link con il nostro banner per fare pubblicità.
    Per qualsiasi domanda può chiedere direttamente a me:
    mauryy1982@hotmail.com

    Grazie Maurizio

    • http://digitalmary.wordpress.com Maria Luisa Pettignano

      Grazie a te, ti ho scritto.