Psicologia del colore: hai scelto i colori giusti per il tuo sito?

Vuoi saperne di più sulla scelta colori sito web? La scelta dei colori del layout dovrebbe basarsi sul tipo di risposta/reazione attesa dal lettore, ma anche sulla tematica trattata nel sito, o per meglio dire sulla sua mission.

Quali sono gli effetti della scelta dei colori di un sito web sui lettori e cosa si intende per “psicologia del colore”?

La relazione tra colori e risposta emotiva associata è al centro dell’interesse di artisti e interior design, ma anche di scienziati e psicologi. Alcune ricerche sugli effetti dei colori hanno ottenuto questi risultati:

  • L’esposizione al rosso degli studenti prima di un esame ha effetti negativi sul superamento dello stesso e sui punteggi;
  • Le squadre sportive vestite di nero sono più soggette a ricevere penalità;
  • Una pillola di placebo dalla tonalità calda ha più effetti una pillola di placebo dal colore freddo;
  • In seguito all’installazione di lampioni blu si sono ridotti i crimini commessi in quelle aree.
colori
Colour picture di Doug88888 (Flickr)

Nell’articolo pubblicato su Problogger “The Psychology of Color: Is Your Color Choice Making or Breaking Your Website?”, che ho sintetizzato e tradotto liberamente in questo post, viene anche riportata una lista dei colori principali e delle risposte emotive associate.

ROSSO
Positivo: coraggio, forza, calore, energia, eccitazione
Negativo: sfida, aggressività, pericolo

BLU
Positivo: intelligenza, fiducia, serenità, calma, riflessività
Negativo: distanza, distacco, mancanza di emozioni, inimicizia

GIALLO
Positivo: ottimismo, sicurezza, stima, estroversione, creatività
Negativo: irrazionalità, fragilità, depressione, ansia

VERDE
Positivo: armonia, equilibrio, freschezza, amore, ristoro, pace
Negativo: noia, stagnazione, invidia

VIOLA
Positivo: autenticità, verità, qualità, coscienza, maestà
Negativo: introversione, decadenza, soppressione, inferiorità

ARANCIO
Positivo: comfort, sicurezza, abbondanza, divertimento, passione, stimolo/fame/cibo
Negativo: privazione, frustrazione, immaturità, frivolezza

ROSA
Positivo: tranquillità, femminilità, sensualità, delicatezza, amore
Negativo: inibizione, debolezza, volubilità, soffocamento

GRIGIO
Positivo: psicologicamente neutro
Negativo: mancanza di sicurezza, assenza di energia, depressione

NERO
Positivo: sofisticatezza, glamour, sicurezza, sicurezza emotive, efficienza, sostanza
Negativo: oppressione, freddezza, minaccia, pesantezza, intimidazione

BIANCO
Positive: purezza, pulizia, semplicità, sofisticatezza, efficienza, chiarezza
Negativo: sterilità, distanza, isolamento, freddezza

MARRONE
Positivo: connessione, affidabilità, supporto, stabilità, solidità
Negativo: pesantezza, mancanza di sofisticazione, mancanza di humour, apatia

Qual è la natura della tua attività? Media? Ambiente? Musica? Business? Religione?
Se il tema è ambientale e usi in modo preponderante rosso e arancione, potresti inviare un messaggio conflittuale. Allo stesso modo, il colore rosa potrebbe non essere appropriato per un’organizzazione religiosa.

Qual è lo scopo/la mission del tuo business/sito web? Che tipo di risposta stai cercando di suscitare nel tuo pubblico? Pensa ad alcune parole che descrivano come vorresti che il tuo lettore si sentisse: ispirato, incoraggiato, rilassato, in pace, eccitato? Abbina queste reazioni al colore e alla lista di risposte attese. Io ti suggerirei anche di “testare” la scelta su un campione di conoscenti. Se invece ti rendessi conto a posteriori di avere sbagliato completamente strada… Puoi sempre rimediare!

I don’t care if Monday’s blue. Tuesday’s gray and Wednesday too. Thursday I don’t care about you. It’s Friday, I’m in love” (The Cure, Friday I’m in Love)