Come migliorare il posizionamento nei motori di ricerca

Posizionamento nei motori di ricerca, inserimento ed utilizzo delle parole chiave in un blog: sono le tematiche principali che Lee Odden ha trattato nell’articolo “Where to Use Keywords in Corporate Blog Posts. Qui sotto ho liberamente tradotto e sintetizzato i suoi suggerimenti:

1. Utilizza gli strumenti di ricerca di parole chiave per creare un glossario di keyword utile a migliorare il posizionamento. Le parole chiave sono fondamentali, ogni audience alla quale ti rivolgi le utilizza per rintracciarti sui motori di ricerca.

2. Pianifica lo sviluppo dei contenuti del blog. Una strategia editoriale ti fa andare avanti nel tempo e ti indirizza. Il piano dei contenuti per migliorare il posizionamento dovrebbe essere strutturato e flessibile: alcuni giorni dovrai seguirlo scrupolosamente, in altri momenti avrai più libertà. Le parole chiave devono essere assegnate a qualsiasi tipo di contenuto del blog: suggerimenti, interviste, sondaggi, news di settore, etc. Ogni feedback che ricevi (commenti, volume di traffico di ricerca delle parole chiave, citazioni off-post, metriche di social sharing, link) ti serve per capire se stai percorrendo la strada giusta per migliorare il posizionamento o se hai bisogno di correggere il tiro.

3. Includi le parole chiave nei post e nel title tag. Ci sono numerosi modi per ottimizzare le pagine, ma dovresti trovare un compromesso tra quello che vogliono i lettori e l’interesse dei motori di ricerca. Se trascuri uno dei due fattori, perdi anche l’altro. Inserisci le keywords nel title tag del post. Le prime parole del titolo contano di più: per il titolo on-page focalizzati di più sul lettore (cioè sentiti libero di usare giochi di parole, metafore o di essere ironico). Ecco un esempio:

Titolo on-page (Focus: I lettori) = 10 modi per creare una pagina Facebook più accattivante

Tag Title (Focus: Motori di ricerca, Social sharing) = Facebook marketing: 10 suggerimenti per pagine Fan migliori.

Ecco come puoi esprimere la tua creatività con titoli attraenti e continuare a offrire parole chiave ai motori di ricerca per migliorare il posizionamento, che non capiscono le metafore. Se stai usando WordPress per il tuo blog potresti utilizzare il plugin All in One SEO, che fornisce automaticamente queste funzionalità.

4. Utilizzo dei riferimenti descrittivi vs Pronomi. I pronomi personali sono importanti per i lettori, ma per migliorare il posizionamento nei motori di ricerca sono meglio riferimenti più descrittivi. Per esempio, quale delle frasi sotto soddisfa le esigenze sia dei lettori che dei motori di ricerca?

È particolarmente efficace se lo si utilizza con i prodotti della società XYZ“.

Il software Caius Trends Monitoring della compagnia Barbablufluo è particolarmente efficace per gli specialisti dei Social Media se usato in combinazione con i prodotti dell’azienda XYZ“.

5. Usa le Keywords nei Link. Se stai seguendo una strategia editoriale, i tuoi post saranno incentrati su uno degli argomenti chiave che hai definito. È importante segnalare ai lettori ed ai motori di ricerca i link ai post più vecchi, al fine di collegare le parole chiave e di usarle come anchor test (testo sottolineato in blu). Se usi le parole chiave nell’anchor text indicherai direttamente ai lettori l’argomento che vedranno se cliccano sul link. Le stesse parole chiave sono anche un segnale importante per migliorare il posizionamento nei motori di ricerca e ciò migliora la visualizzazione della pagina nei risultati. Il testo di ancoraggio può anche puntare verso pagine esterne del tuo sito web, per condividere parole chiave “concentrate” altrove.

Ci soposizionamentono anche altri luoghi dove utilizzare le parole chiave nel post del blog per migliorare il posizionamento: URL, tag associati al post, categorie e il testo alt delle immagini.

Devi mirare a raggiungere la padronanza sugli argomenti chiave più richiesti e a diventare abile nel copywriting creativo, in modo che il blog sia posizionato meglio sui motori di ricerca, ma anche più utile per le persone che lo leggono.

L’immagine sopra è tratta dal blog seoproject.i.ph

  • agenziasg

    Ho letto con entusiasmo il tuo articolo molto efficace sicuramente per dare un buon risultato gli articoli devono essere sempre che attivino le persone a leggere con molto entusiasmo 10 lode

    • Maria Luisa Pettignano

      Mi fa piacere!